Chi Siamo

Conosci la nostra storia, i nostri obiettivi e chi ci sta più vicino.

COME SIAMO NATI

Tutto ha avuto inizio nel febbraio del 2012 quando, dopo un malore durante una partita di tennis, Luca Belloni scopre di avere un glioblastoma multiforme di IV grado. 

E’ una delle forme di tumore al cervello più maligne e letali: i medici prevedono possano restargli dagli 8 ai 12 mesi di vita.

Nel luglio 2013, dopo due interventi chirurgici – il secondo a causa di una recidiva – Luca comincia una terapia sperimentale con i professori Riccardo Soffietti e Roberta Rudà dell’ospedale Le Molinette di Torino.

Nel novembre dell’anno successivo, contro ogni aspettativa, Luca riesce a correre tutta la maratona di New York. Addosso, aveva la prima maglietta gialla di Cancersucks, creata da lui stesso per quell’evento. Ripeterà l’esperienza anche nel 2015.

Sopravvissuto ben oltre i tempi iniziali della sua prognosi, purtroppo l’8 dicembre del 2016 Luca ci lascia. Grazie alle cure sperimentali però è rimasto con noi quasi 5 anni, smentendo ogni parere medico iniziale.

Cancersucks però rimane più attiva che mai, grazie agli amici e ai parenti di Luca che, dal 2017, decidono di continuare a correre – in Italia e nel mondo – con l’obiettivo di raccogliere fondi per la ricerca contro il tumore al cervello.

Il coinvolgimento sempre maggiore di persone e l’importanza del nostro messaggio ci ha poi convinto, nel 2019, a diventare un’associazione ONLUS vera e propria. Ed eccoci qui.

LA NOSTRA VISION

Fare la differenza nella lotta contro i tumori cerebrali, offrendo supporto emotivo, finanziario e risorse per accelerare la ricerca e migliorare la qualità della vita delle persone colpite da questo male diventando un punto di riferimento per tutti coloro che desiderano contribuire a una causa così importante.

LA NOSTRA MISSION

La nostra missione è quella di sostenere la ricerca sui tumori cerebrali tramite l’erogazione di borse di ricerca per medici e ricercatori e migliorare la vita dei pazienti affetti da questa malattia devastante.

Per questo motivo ci impegniamo a raccogliere fondi attraverso eventi sportivi e culturali, per sensibilizzare l’opinione pubblica e promuovere la corretta informazione, la divulgazione scientifica e la prevenzione.

Vogliamo inoltre offrire supporto e risorse ai pazienti e alle loro famiglie nelle varie fasi del percorso di diagnosi e cura del tumore.

Cancersucks è composta da persone e aziende che contribuiscono attivamente alla crescita dell’associazione con opere di volontariato e donazioni.

IL NOSTRO CONSIGLIO DIRETTIVO

riccardo soffietti

IL PRESIDENTE

Riccardo Soffietti

Neuro-oncologo e ricercatore di fama internazionale, nel 2021 è stato l’unico italiano nominato nel Board dell’Organizzazione Mondiale della Sanità per la diagnosi e le terapie molecolari per la nuova classificazione dei tumori del sistema nervoso.

Dal 2006 è stato alla guida della Neuro-Oncologia universitaria dell’ospedale Le Molinette della Città della Salute di Torino dove ha curato anche Luca. Adesso è in pensione, ma continua a lavorare: come consulente e come Presidente di Cancersucks.

silvia belloni

IL VICE PRESIDENTE

Silvia Belloni

Ex manager e ora imprenditrice, è stata una delle persone che da subito si è buttata a capofitto nel progetto Cancersucks.

Nel 2017 ha realizzato una raccolta fondi elevatissima durante la maratona di New York, che ha corso ricordando suo fratello Luca. In Cancersucks si occupa di tenere i rapporti con le Aziende e i grandi donatori privati.

cristina ronzoni

IL SEGRETARIO

Cristina Ronzoni

Anima e motore dell’associazione di cui è socio fondatore, coordina i membri del Direttivo, gestisce la contabilità e tiene i rapporti con i soci e con tutti gli stakeholder più in generale.

Moglie di Luca, da quando lui non c’è più, è lei che porta avanti la sua battaglia.

cristina andreini

CONSIGLIERE

Cristina Andreini

Imprenditrice nel settore del turismo e direttrice dell’evento Landscape Festival, è uno dei soci fondatori.

E’ entrata nel direttivo dell’associazione a fine 2022 per dare il suo contributo nell’organizzazione di attività ed eventi non sportivi.

maurizio animosi

CONSIGLIERE

Maurizio Animosi

Si occupa da sempre di consulenza e progettazione illuminotecnica ed è uno dei runner più attivi nella raccolta fondi.

Nel direttivo da fine 2022 si occupa dell’organizzazione degli eventi sportivi.

Alcuni dei nostri partner:

vigolungo logo